Cosa s’intende per infrarossi?

Cosa s’intende per infrarossi?

Tutti i riscaldamenti a infrarossi Sundirect impiegano un elemento riscaldante ai cristalli di carbonio, che funziona con una densità di watt ridotta offrendo una sensazione piacevole. Inoltre offre un’elevata efficienza energetica e aumenta le prestazioni. Rispetto ai metodi di riscaldamento tradizionali, i riscaldamenti a infrarossi hanno il vantaggio di non generare radiazioni elettromagnetiche e la temperatura superficiale uniforme offre maggiore sicurezza. Possiamo distinguere tra 3 tipologie differenti di infrarossi: raggi infrarossi corti, medi e lunghi. I sistemi di riscaldamento a raggi infrarossi corti presentano una temperatura superficiale standard superiore a 1.800°C, i sistemi a raggi infrarossi medi a ca. 1.000°C e i sistemi a raggi infrarossi lunghi a ca. 80-120°C. Proprio grazie a questi vantaggi, gli ultimi vengono impiegati nelle cabine a infrarossi, nelle lampade a infrarossi e in altre applicazioni del settore sanitario. Anche i pannelli Sundirect rientrano in questa categoria, caratteristica che li rende altrettanto apprezzati. A differenza dei termoventilatori non viene sollevata polvere e l’umidità dell’aria resta costante. I riscaldamenti a infrarossi Sundirect producono una grande quantità di raggi infrarossi da 8μ a 14μ, il cui effetto positivo nel rinforzare il sistema immunitario umano è stato provato scientificamente. Contribuiscono inoltre a regolarizzare la pressione sanguigna e a rafforzare la circolazione.

sundirectCosa s’intende per infrarossi?